CAMPIONATO DI VOLLEY 2° DIVISIONE FEMMINILE
3° GIORNATA DI RITORNO – GIRONE NUORESE
SAN GAVINO GAVOI – SUPERMERCATI MELE 2-3
(25-20 22-25 25-19 22-25 11-15)
UNA PARTITA ALTALENANTE E SPETTACOLARE, GIOCATA COLPO SU COLPO VINCONO AL TIE-BREAK LE OSPITE MA PER LA S.GAVINO ARRIVA IL PRIMO PUNTO

SAN GAVINO GAVOI: S.Angius, B.Bellu, M. Dettori, R. Garau, A. Marchi, M.Nurchi, E. Pira, C. Sedda, G. Sedda, F. Sedda, A. Zedda, E. Zedda-. All. B. Bellu
SUPERMERCATI MELE: F. Frau, E. Boccudu, T. Picconi, F.Delogu, G. Nurra, L. Romanu, N. Sulas. Accompagnatore in panchina P. Picconi

ARBITRO : Aru

Tutti in piedi ad applaudire ed osannare le ragazze che hanno giocato per 2/ ⅖ e che hanno reso un normale Mercoledì in una giornata di sport esaltante. Che la serata fosse speciale lo si nota subito, dal 1 set, comandato e vinto dalla San Gavino. Grande autostima per le atlete di casa consapevoli che la giornata poteva portare i primi punti aduna classifica ancora avara. Se l’allenatrice di casa poteva contare su un’ampia rosa da far ruotare per far rifiatare, le ospiti, arrivate a Gavoi con solo sette tesserate erano costrette a fare gli straordinari accusando a lunga andare la stanchezza. La compagine di Picconi
aveva il compito di vincere per non perdere contatto con la coppia di testa e l’aver perso un punto renderà la riuscita più difficile. La reazione nel 2° set comunque e da vera squadra el’esperienza e freddezza dimostrata nel finale lo dimostrano, sorpasso e vittoria per 25-22.

Il risultato torna in pareggio. Una impennata di orgoglio rilancia le Barbaricine nel terzo set, vinto e chiuso con sicurezza 25-19, si fa festa, ma non troppo, per il primo punto conquistato in classifica che permette di abbandonare l’ultima posizione, c’è la possibilità di prenderne addirittura tre, tutti ci credono. Il quarto set è al cardiopalma, ancora San Gavino avanti fino al 23 a 18, la prima vittoria sta per materializzarsi quando un buio improvviso si impossessa
delle menti delle locali che cedono incredibilmente per 25-23. Un vero peccato, ma lo sport è bello per questo e i continui stravolgimenti degli stati d’animo che offre rende tutto più bello.

Si va al tie-break, la Supermercati Mele controlla, è più lucida, gestisce meglio il pallone e alla fine la spunta per 15-11. La San Gavino cede con onore, sul campo, dopo aver combattuto colpo su colpo contro una candidata alla vittoria finale del campionato. La dirigenza della San Gavino ringrazia tutti i tifosi, che crescono di numero, che hanno incitato a gran voce le proprie beniamine.

Nelle altre gare della 3° giornata di ritorno non ci sono sorprese, la capolista Pvn Nuoro vince a Galtellì contro la Vbc Mian, che mantiene comunque la quarta piazza, e tiene a distanza la Club Volley Dorgali che vince a Bitti 3-0. Saranno decisivi gli scontri diretti che seguiranno nel proseguimento del campionato.

3° Giornata di ritorno
Vbc Mian Orosei – Pvn Nuoro 1-3
( Parziali 12-25 19-25 25-20 10-25)
San Gavino Gavoi- Supermercati Mele 2-3
( 25-20 22-25 25-19 22-25 11-15)
Bitti Volley – Club Volley Dorgali 0-3
( Parziali 17-25 13-25 13-25)
Riposava: Volley Bortigali

CLASSIFICA:
1 PVN NUORO 24 9 8 1 24 5 700 521
2 CLUB VOLLEY DORGALI 21 8 7 1 21 3 585 449
3 MELE SUPERMERCATI 20 8 7 1 21 6 639 497
4 VBCMIAN OROSEI 12 8 4 4 14 13 576 569
5 BITTI VOLLEY 3 8 1 7 3 21 418 588
6 POL. SAN GAVINO 1 7 0 7 3 21 441 575
7 VOLLEY BORTIGALI 0 6 0 6 1 18 311 471

4° Giornata di Ritorno:
Volley Bortigali – Bitti Volley
Club Volley Dorgali – San Gavino Gavoi
Supermercati Mele Nuoro – Vbc Mian Orosei
Riposa : Pvn Nuoro
Marco Micheli per Psg Gavoi.