Riceviamo

«Dalla mappatura rapida fatta dal comune di Ollolai vien fuori un risultato molto preoccupante che ci dice quanto il virus si sia diffuso in quella comunità. Il Comune di Lodine, con due soli contagiati ufficiali, predispone una mappatura della sua popolazione in tempi brevissimi. Le misure adottate da questi comuni consentono ai Sindaci di procedere all’isolamento con annesse prescrizioni da osservarsi per evitare ulteriori contagi ad altre persone.

Con interventi rapidi e decisi si scatta una fotografia istantanea, si ha certezza su quanti contagiati ci sono nei due paesi e, quindi, si predispongono con le autorità sanitarie i provvedimenti più efficaci per assicurare che i positivi non diffondano il virus.

Considerando che le due comunità sopra citate sono interconnesse con la nostra per una serie di fattori: familiari, amicali, lavoro etc., la domanda che ci si pone è: Gavoi quanti positivi ha? Dai dati ufficiali 46. Con una procedura come quella adottata dai comuni a noi vicini, quale sarebbe il dato aggiornato al momento dell’istantanea? Quanti sono i nostri cittadini attualmente positivi non diagnosticati? Sicuramente tanti.

Buona parte di queste persone, inconsapevoli di avere il virus, sono nella condizione, nell’ipotesi più favorevole, di contagiare i propri familiari e, nell’ipotesi meno favorevole, sono in grado di attivare ulteriori focolai. È del tutto evidente che così non si può andare avanti. Penso che la situazione sia grave, sperando non diventi drammatica.

Chiedo, anche interpretando una esigenza diffusa nella popolazione, che il comune di Gavoi proceda a uno screening di massa.Ogni cittadino ha il diritto di sapere qual è la sua situazione sanitaria, per la tutela della sua e altrui salute. Non c’è più tempo da perdere, in considerazione del fatto che l’influenza stagionale è in arrivo, che le attività non possono stare chiuse all’infinito e che le scuole corrono il rischio di ritornare alla situazione di blocco totale. È ora di dare una vera svolta alla gestione dell’emergenza».

SEGNALATO DA: Salvatore Lai, Candidato alla carica di Sindaco