GAL BARBAGIA MANDROLISAI GENNARGENTU – 3 MILIONI E MEZZO PER COMBATTERE SPOPOLAMENTO E DISOCCUPAZIONE –

20 Ott, 2023 | Gavoi

Il primo incontro è previsto Giovedì 26 ottobre 2023 a Gavoi dalle ore 15:30 alle 18:00 presso Auditorium ITC Carmelo Floris

L’occasione è di quelle ghiotte, da non farsi scappare per salire in corsa al treno dello sviluppo.

Ci sono circa 3 milioni e mezzo di euro a disposizione da investire bene a favore delle imprese, dei servizi e dei cittadini del territorio del Gal Barbagia Mandrolisai Gennargentu.

E dove andranno spese queste risorse importantissime per frenare spopolamento e disoccupazione saranno proprio i cittadini del territorio LEADER del GAL Distretto Rurale BMG con i suoi 19 comuni (Aritzo, Atzara, Austis, Belvì, Desulo, Gadoni, Gavoi, Lodine, Meana Sardo, Ollolai, Oniferi, Olzai, Ortueri, Ovodda, Sarule, Sorgono, Teti, Tiana, Tonara) a deciderlo con un processo partecipativo dal basso attraverso il quale dovranno emergere priorità di intervento e linee di azione specifiche.

Un percorso che riparte ora per la nuova programmazione con il GAL Barbagia Mandrolisai e Gennargentu che elabora la propria strategia di sviluppo per i prossimi 5 anni.

Il territorio del GAL,che comprende i comuni dell’Unione dei Comuni Barbagia e della Comunità Montana Gennargentu Mandrolisai, è chiamato a decidere, secondo un approccio “bottom-up” (dal basso verso l’alto), su quali ambiti tematici incentrare la propria strategia di sviluppo, quali interventi attuare e come utilizzare i fondi del FEASR dedicati allo Sviluppo Rurale e quelli del Fondo Sociale Europeo+ dedicati alla formazione per il periodo 2023-2027.

“Per la prima volta viene affidata ai GAL anche la gestione di una parte delle politiche attive del lavoro”, dichiara il presidente del GAL BMG, Ilenia Vacca. “Il riconoscimento dei GAL quali soggetti intermedi in grado di elaborare e attuare strategie legate al mondo della formazione professionale, insieme alle convenzioni stipulate con il centro Regionale di Programmazione per l’attuazione della Programmazione Territoriale e della  Strategia Nazionale  per le Aree Interne (SNAI), ci fa capire che la strada giusta è quella dello sviluppo locale di tipo partecipativo. Ci auguriamo di diventare presto delle vere e proprie agenzie di sviluppo”.

L’obiettivo che si vuole centrare attraverso questa strategia mirata è dare risposte alle persistenti esigenze di sviluppo, favorendo la vitalità e meccanismi virtuosi di crescita delle zone rurali e contrastando il fenomeno dello spopolamento e del divario esistente tra le zone rurali e urbane.

Le priorità riguarderanno in particolare i servizi di base, le infrastrutture, misure per lenire disoccupazione e povertà e per favorire l’inclusione sociale, previsti anche interventi alla parità di genere e ai gruppi vulnerabili. Il CLLD (Community Led Local Development), che è una evoluzione del LEADER, è stato considerato lo strumento più idoneo per perseguire finalità di sviluppo locale integrato con il contributo prioritario delle forze locali. A partire dal 26 ottobre (primo incontro a Gavoi) e fino al 29 novembre (ultima tappa a Sorgono), sarà attivato un percorso partecipativo che coinvolgerà tutti coloro che sono interessati allo sviluppo del territorio del GAL BMG. Lo slogan scelto è: “Intrecciamo le idee per dare forma al futuro”.

Ilenia Vacca Presidente Gal BMG

L’immagine è quella del cestino di asfodelo, metafora dell’intreccio di idee, dello scambio e della condivisione. Nella programmazione LEADER 2014-2020 gli ambiti tematici scelti dal GAL BMG erano stati il turismo sostenibile e le produzioni locali artigianali e agro-alimentari. Nella nuova programmazione (2023-2027) sarà possibile scegliere tra: sistemi locali del cibo, distretti, filiere agricole e agroalimentari; servizi, beni, spazi collettivi e inclusivi; sistemi di offerta socioculturali e turistico-ricreativi locali; sistemi produttivi locali artigianali e manifatturieri.

Per andare incontro alle esigenze dei portatori di interesse del territorio e, nel contempo, rendere il percorso partecipativo coerente ed efficace, abbiamo deciso di organizzare alcuni incontri in presenza e altri on line- afferma il Direttore del Gal BMG, Claudia Sedda – La partecipazione delle componenti istituzionali, economiche e sociali del territorio a tutte le tappe del percorso è fondamentale per lo sviluppo locale”.

Ecco a seguire il calendario degli incontri del percorso partecipativo, che sarà coordinato dalla Società Poliste.

Claudia Sedda Direttore GAL BMG

 

La Pulcini del Taloro Gavoi 5ª all’Unipol Domus di Cagliari

La Pulcini del Taloro Gavoi 5ª all’Unipol Domus di Cagliari

Ottima la partecipazione dei bambini barbaricini al Torneo ENERGIT all’Unipol Domus, l’atto finale del Cagliari Football Academy Nelle stessa giornata che la squadra del Cagliari Calcio conquistava la salvezza a Reggio Emilia, consentendo alla Sardegna di rimanere in...

Sandro Marchi premiato a Villanovafranca

Sandro Marchi premiato a Villanovafranca

Fioccano i riconoscimenti per l'artista di Gavoi In occasione della Sagra della Mandorla, si è svolto un concorso di pittura che ha visto la partecipazione di una quindicina di artisti. Il tema del concorso era "Tradizione e Cultura di Villanovafranca". La giuria,...

TALORO CUP2024

TALORO CUP2024

Sabato e domenica importante Torneo di Calcio Giovanile al Maristiai di Gavoi. 18 MAGGIO PRIMI CALCI (5 vs 5) PULCINI (7 vs 7) 19 MAGGIO ESORDIENTI (9 vs 9) Certamente! Ecco una nota per il torneo di calcio giovanile al Maristiai di Gavoi: Nota Importante: Torneo di...

D.Garau

D.Garau

WebMaster

il mio lavoro

Sviluppo. Realizzazione e Gestione SITI WEB  -Applicativi Web E-commerce . Il webmaster è una figura professionale che si occupa della gestione tecnica e operativa di un sito web. Il suo ruolo principale è quello di assicurarsi che il sito web funzioni correttamente, che sia sempre aggiornato, fruibile e sempre online.

Configurazione e amministrazione dei server web

Spesso il webmaster si occupa della configurazione dei server web e della loro manutenzione, per assicurarsi che il sito web sia sempre disponibile e che funzioni correttamente.

Ottimizzazione del sito web per i motori di ricerca

Il W.M può lavorare per migliorare la visibilità del sito web sui motori di ricerca, attraverso l’ottimizzazione dei contenuti e l’utilizzo di tecniche di SEO (Search Engine Optimization).

Monitoraggio della sicurezza del sito web

Cosi come si assicura che il sito web sia protetto da eventuali minacce esterne, come gli attacchi informatici, attraverso l’utilizzo di strumenti di sicurezza come i firewall e l’aggiornamento costante dei software di sicurezza.

Monitoraggio delle analisi del sito web

Spesso utilizza e analizza le statistiche del sito web per capire il comportamento degli utenti e l’efficacia delle strategie di marketing online, e utilizzare queste informazioni per migliorare l’esperienza dell’utente e aumentare il traffico sul sito