PRIMA VITTORIA PER IL TALORO

Il Taloro torna al Maristiai per cercare la prima vittoria e ci riesce.

Taloro Gavoi – Sorso 1930: 2-0

Reti: 4′ Pt Pitta, 22′ st Mele

TALORO: Tilocca, Ladu, Pitta,Mastio, Secchi, Soru, Delussu (Zedda), Littarru, Sedda( Muledda), Mele, Falchi (Lai)-a disposizione: Camara, Pinna, Dettori, Caria, Introia, Pili- Allenatore R.Marchi

SORSO: Secchi, Secchi M, Chessa, Merenda, Ruggiu, Cocco, Pulina, Altea, Carta, Tedde, Delogu. Allenatore: Scotto

Arbitro dell’incontro Daniele Marcello Bognolo di Olbia collaboratori di linea Gianfilippo Veneruso di Nuoro e Sandro Lisi di Olbia. Note: buona affluenza di pubblico.

Il Sorso non riesce mai ad impensierire la squadra gavoese. Difesa super ma super sopratutto il solito Roberto Mele anima e cuore del Taloro.

Primo tempo subito in vantaggio i rossoblu di Gavoi con un gol che condizionerà tutta la partita… 4′ minuti e il Taloro è già in vantaggio Pitta non ha esitazioni su  di un cross al centro di R. Mele segna il gol del vantaggio.

La partita è nervosissima, con molti falli a centro campo, gli ospiti cercano una reazione ma nulla, solo fraseggi, gioco spezzettato ed il Taloro gestisce facilmente. L’arbitro stenta a tenere calma la partita.

Secondo tempo ancora occasione in apertura del Taloro con Littarru che inciampa a tu per tu con il portiere Secchi dopo aver fatto tutto il campo in solitaria. Sorso pericoloso solo su due punizioni da limite, nulla di fatto, Tilocca inoperoso.

Al 23′ il Taloro raddoppia Falchi mette al centro area i due difensori si scontrano tra di loro, Mele non perdona e insacca alla sua maniera..gol vittoria..2-0.

Bravi tutti, una menziona la merita la  difesa che subisce un solo tiro sullo specchio di porta al 90′ che peraltro Tilocca para alla grande.

Ma soprattutto Roberto Mele, infaticabile, uomo ovunque…il cuore…la squadra. Un trascinatore.

Tre punti d’ore, per la classifica, tre punti d’oro considerato anche che in settimana è stato deciso che ci saranno tre retrocessioni dirette e una con spareggio 4 squadre su 17 retrocederanno…campionato difficilissimo per chi vuole salvarsi..

 

 DOMENICA 30 SETTEMBRE 2018  BOSA TALORO ORE 15 A BOSA

 Ale Taloro Alè