377Project di Sebastiano Dessanay fa tappa a Gavoi

377 Project è un’idea kilometrica, paesologica, ecologica, lenta, comunitaria, artistica, musicale e culturale di Sebastiano Dessanay musicista di origini nuoresi che vive a Londra.

377 come i trecentosettansette paesi sardi che Sebastiano visiterà fra il 2018 e il 2019.  Partito il 26 ottobre da Nuoro il musicista giungerà domenica 4 novembre a Gavoi. Giungerà in sella alla sua bicicletta, mezzo sul quale ha scelto di svolgere questa sua avventura ispirante in Sardegna e in compagnia del suo Ukulele, strumento facilmente trasportabile sulle due ruote.

Dessanay è un compositore e contrabassista che con questo viaggio-omaggio alla Sardegna intende cogliere spunti e ispisraione per un lavoro musicale che raccolga i luoghi, le culture, le sonorità delle sue radici. Ogni giorno sarà scandito dai trasferimenti in bicicletta, dalla visita ai paesi e ai luoghi, dalla conoscenza delle persone, dalla composizione musicale ovviamente.

A Gavoi Sebastiano Dessanay alloggerà nella casa di famiglia. Sebastiano è infatti nipote della signora Fanny Satta, 104 anni, poetessa, gavoese che vive a Cagliari e di Pasqaule Dessanay, nuorese, noto poeta in lingua sarda.

Il musicista giungerà la mattina del 4 novembre accolto dalla Amministrazione Comunale e visiterà il paese, il Museo del Fiore Sardo, la mostra fotografica Word Press Photo. Il pomeriggio lo dedicherà alla composizione musicale e all’aggiornamento del suo blog di viaggio.

Alle 18,30, al terzo piano del Museo del Fiore Sardo Sebastiano Dessanay si esibirà in un piccolo concerto accompagnato dal musicista gavoese Mauro Medde. Sarà anche l’occasione di raccontare al pubblico il progetto 377, che ha Gavoi come decima tappa.

Data       02/11/2018                                                                                                                   nota stampa: L’Amministrazione Comunale di Gavoi