Protezione Civile Prociv Arci Gavoi hanno iniziato la distribuzione delle mascherine chirurgiche (2450)

Questa mattina il Coc, attivato per l’emergenza COVID-19 presso il Comune di Gavoi, gli amministratori e i volontari della Protezione Civile Prociv Arci Gavoi hanno iniziato la distribuzione delle mascherine chirurgiche (2450) a suo tempo richieste alla Protezione Civile Regionale, destinate quindi all’ente seguendo un definito ordine di priorità che parte dagli operatori della sanità e dell’assistenza e passa per i lavoratori dei servizi essenziali a contatto con il pubblico e per le associazioni di volontariato in servizio sul territorio.

Abbiamo così raggiunto gli operatori della Casa della Salute, i medici condotti, la Cooperativa Sociale Futura che si occupa della assistenza domiciliare, le associazioni di volontariato sanitario (Avos), di protezione civile e sicurezza (Compagnia Barracellare e Prociv), i negozi aperti, i laboratori alimentari, i servizi essenziali a contatto con il pubblico, i dipendenti comunali, i membri dello stesso Coc…

In collaborazione con l’ufficio dei servizi sociali predisponiamo anche la distribuzione di un quantitativo importante per tutti gli operatori dell’assistenza familiare che seguono persone anziane, ammalati e vulnerabili del paese con piani personalizzati 162 e altri progetti così da tutelare al massimo soprattutto le persone più deboli e i lavoratori più esposti.
Attendiamo, inoltre, una nuova fornitura acquistata dal Comune attraverso la quale cercheremo di far sentire ancora più protetta la comunità.

Stiamo a casa il più possibile soprattutto per rispetto di chi è più fragile, di chi deve per forza uscire e quindi essere esposto a causa del suo lavoro. Con responsabilità, consapevolezza e solidarietà Gavoi saprà superare questa emergenza.

Amministrazione comunale di Gavoi