“20 MAGGIO 2000 – 20 MAGGIO 2020” – ECCELLENZA DEL CALCIO

Il 20 Maggio 2020 sono trascorsi 20 anni dalla storica e “leggendaria” promozione del Taloro in Eccellenza.

Era l’inizio del nuovo millennio e senza accorgerci sono passati venti “lunghi” anni ed il Taloro Gavoi, ininterrottamente, rimane nella massima serie regionale.

Sono stati anni bellissimi, di significativi momenti belli, con tanta gioia, tanta passione in campo e sugli spalti che passeranno alla “microstoria” della comunità gavoese e del territorio.

In panchina c’era mister Nino Cuccu (tecnico che vanta complessivamente 1200 partite da allenatore nelle diverse serie ) che con il Presidente Angelo Buttu formarono un binomio straordinario. Una stagione sportiva intensa, caratterizzata da un andamento lineare ed organizzato sapientemente per il salto di categoria.

Il bilancio della stagione sportiva fu il frutto di 19 vittorie, 7 pareggi e solo 4 sconfitte.

La partita decisiva è stata l’ultima ( Taloro – Golfo Aranci 3-0, con 3 gol del bomber Serra che chiude da capocannoniere con 22 gol). Quest’ultima partita vedeva in vetta alla classifica il Taloro e il Thiesi con 61 punti e quindi si ipotizzava uno spareggio. Il Thiesi giocava a Bosa (matematicamente retrocesso) e la vittoria sembrava una formalità. Il Bosa orgogliosamente andò in vantaggio e solo, nel secondo tempo, il Thiesi arrivò al pareggio. Al Maristiai la partita finì con diversi minuti prima di quella di Bosa e tutto il pubblico, giocatori e dirigenti rimasero in attesa del risultato definitivo. Quando arrivò la notizia del pareggio fra Bosa e Thiesi il Maristiai esplose letteralmente e, nel campo, ci fu una straordinaria festa poiché decretava il Taloro in Eccellenza (una cosuccia Epica di non poco conto) per la prima volta nella storia calcistica.

I giocatori Marchi, Demontis, Ginesu, Favalessa, Ladu, Carta, Cuccui, Lostia, Serra, Isu, Casula, Zedde e Pira, protagonisti di una splendido campionato, iniziarono a festeggiare in campo con gavettoni al mister Cuccu e al Presidente  Buttu.

Mister Cuccu negli spogliatoi sentenzia “tutto questo è merito di un gruppo splendido, una eccezionale dirigenza e un pubblico fantastico”. Torneo complessivamente equilibrato, dominato sino alla fine dal Taloro, Thiesi e Ozierese su tutte le altre concorrenti.

In questi 20 anni in Eccellenza ci sono state tante vittorie stratosferiche, con squadre blasonate che hanno sicuramente gratificato e regalato soddisfazioni a tutto l’ambiente sportivo, senza perdere di vista la “mission” del sodalizio che era, ed è sempre, orientato nel tracciare un itinerario di crescita sia individuale che collettivo, con l’obiettivo di lavorare costantemente ad una “carta di valori sportiva” come opportunità di maturità.

 La “carta” rappresenta da sempre per il sodalizio: ascolto, passione, applicazione, attaccamento, visione, socialità, solidarietà e sana competizione che tutti devono coltivare come “caratteri della identità” e “cultura della responsabilità”.  Questi rappresentano i valori che hanno caratterizzato la permanenza del Taloro Gavoi in Eccellenza per 20 anni consecutivi.

Segnalato da Buttu Salvatore