DOMENICA 1 DICEMBRE ORE 15 COMUNALE DI DECIMOMANNU 

SAN MARCO ASSEMINI 80 – TALORO GAVOI -0-0

ASSEMINI: Carboni, Callai, Puddu, Fredich, Porcu, Mancusi, Uccheddu, Serra, Zeutsa, Mancosu A., Scalas A., a disposizone:Uccheddu F., Cinus, Cao, Sirigu, Nenna, Corda, Cuccu, Murru, Mastromarino.

TALORO: Pili M, Pitta, Mura, Secchi, Mastio, Pili L., Carta, Camara, Falchi, Atzeni, Frau. Allenatore Fadda Mario. a disposizione: Delogu, Carta, Caria, Rodriguez G., Kaba , Rodriguez L

Arbitro: Edoardo Manedo Mazzoni di Prato, Matteo Laconi di Cagliari, Diego Massa di Carbonia.

BUON PUNTO E BUONA PRESTAZIONE – TALORO SENZA  MELE, DELUSSU E LITTARRU.

Squadra compatta e determinata, la prima di Fadda ha fatto capire, che in campo si devono mettere determinazione e voglia di giocare.

La squadra deve salvarsi, per salvarsi deve proporsi in avanti, nonostante le assenze gli uomini schierati in campo, hanno, soprattutto nel primo tempo, impegnato la squadra di casa e non si sono risparmiati sino alla fine.

In campo dall’inizio i giovanissimi Frau (Rodriguez) Carta e Mura, Camara molto più attento del solito. Bene i pretoriani che hanno interpretato la partita di qualità. Fadda schiera un 3-4-3 arrembante che intimorisce la squadra di casa, con Atzeni, Falchi e Frau che si alternano da centrali di attacco.

Azioni pericolose:, due a testa una clamorosa di Atzeni che non è riuscito a superare il portiere di casa, alcuni salvataggi sulla linea per entrambe le difese, partita che nella ripresa ha nettamente perso di fisicità, complice il campo in erba che ha provato fisicamente entrambe le squadre. Nel finale le due squadre non voglio rischiare più di tanto e si accontentano.

Le dirette avversarie alla salvezza, lottano su ogni campo, e il Porto Rotondo strappa un improbabile punto alla Capolista Carbonia.

Aspetto positivo, i rossoblu’ dal primo all’ultimo minuto in campo con grinta. Punto in trasferta nel campo di una diretta concorrente. Domenica si torna al Maristiai, campo dove si devono conquistare i punti per la salvezza.

Domenica Taloro Guspini…

 ALE TALORO ALÈ