Gavoi 

Il Consorzio BIM Taloro aderisce al progetto Sportello in Spalla

Il Consorzio BIM aderisce, a Sportello in Spalla, l’iniziativa rivolta ai giovani e agli operatori giovanili del Centro-Sardegna e mirata a favorire e incrementare la diffusione delle informazioni relative alle politiche, i progetti e i programmi europei dedicati al mondo giovanile.

Il progetto, attuato con successo anche nei Comuni del Sarcidano, della Barbagia di Seulo e nel Guilcier, prevede l’attivazione di un’antenna informativa Eurodesk, l’organizzazione e realizzazione di progetti di mobilità di breve e lungo periodo all’estero, la preparazione pre-partenza dei partecipanti, il tutoraggio in itinere e la disseminazione dei risultati al loro rientro e la realizzazione di un laboratorio di Capacity building e progettazione dal basso finalizzato alla ideazione e formulazione di idee progettuali da presentare all’Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito del Programma Erasmus+.

Il Presidente del Consorzio BIM, Francesco Noli, aprirà l’incontro di formazione sul Programma Erasmus+, promosso dall’Associazione Malik in collaborazione con l’Agenzia Nazionale per Giovani ed il Coordinamento Regionale Eurodesk della Sardegna, che avrà luogo a Gavoi presso la sede staccata dell’Istituto Francesco Ciusa venerdì 16 giugno a partire dalle ore 9.

Al Consorzio BIM aderiscono tredici comuni: Austis, Desulo, Fonni, Gavoi, Lodine, Mamoiada, Ollolai, Olzai, Orgosolo, Ovodda, Teti, Tiana e Tonara.

 

Valeria Sanna

Associazione Malik

Commenta l'articolo con FB

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi