Boccata di ossigeno per le imprese di pubblico esercizio di cui all’art. 5 della legge n. 287/1991, titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l’utilizzazione del suolo pubblico.

Pubblicata nel sito istituzionale del comune di Gavoi la procedura che prevede la “domanda semplificata”

OGGETTO: E’ stata estesa al periodo 1° GENNAIO – 30 GIUGNO 2021 la norma (articolo 181) prevista nel DL n. 34 /2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 19 maggio 2020, che istituisce l’esonero parziale dal pagamento di Tosap e Cosap da parte delle imprese di pubblico esercizio titolari di concessioni o di autorizzazione concernenti l’utilizzo di suolo pubblico.

L’esonero dal pagamento Tosap e Cosap è previsto per il periodo che decorre dal 1° GENNAIO al 30 GIUGNO 2021.

Rientrano nell’ambito di applicazione:

a. gli esercizi di ristorazione, per la somministrazione di pasti e di bevande, comprese quelle aventi un contenuto alcoolico superiore al 21 per cento del volume, e di latte (ristoranti, trattorie, tavole calde, pizzerie, birrerie ed esercizi similari);

b. gli esercizi per la somministrazione di bevande, comprese quelle alcooliche di qualsiasi gradazione, nonché di latte, di dolciumi, compresi i generi di pasticceria e gelateria, e di prodotti di gastronomia (bar, caffè, gelaterie, pasticcerie ed esercizi similari);

c. gli esercizi di cui alle lettere a) e b), in cui la somministrazione di alimenti e di bevande viene effettuata congiuntamente ad attività di trattenimento e svago, in sale da ballo, sale da gioco, locali notturni, stabilimenti balneari ed esercizi similari;

d. gli esercizi di cui alla lettera b), nei quali è esclusa la somministrazione di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione.

Occupazione suolo pubblico: Domanda semplificata ed esonero dal 1° gennaio al 30 giugno 2021 e fino al permanere dello stato di emergenza

Documenti allegati

Titolo FormatoPeso
Domanda semplificata occupazione suolo pubblicoFormato docx19 kb

FONTE: SITO ISTITUZIONALE COMUNE DI GAVOI