Eventi a Gavoi Gavoi 

Fungus in Tabula IIIª EDIZIONE dal 1° al 5 Novembre a Gavoi

 Fungus in Tabula – creatività gastronomica, mostre e escursioni alla ricerca dei funghi e delle erbe nelle campagne Gavoi

Dal 1° al 5 novembre avrà luogo la terza edizione della manifestazione turistico-gastronomia Fungus in Tabula – Creazioni di Gusto. Un evento che abbina il momento della ricerca nelle campagne e nei boschi all’assaggio dei piatti prelibati, a base di funghi ovviamente, che alcuni ristoranti e bar proporranno per l’occasione.

È il secondo appuntamento dell’autunno gavoese, dopo Ospitalità nel Cuore della Barbagia, nato dall’iniziativa della Amministrazione Comunale di Gavoi, della Commissione Attività Produttive, della Pro Loco e della ProcivArci. Un evento all’insegna della buona cucina, della gastronomia creativa e della convivialità, ma anche della conoscenza delle campagne e dei boschi della Barbagia alla ricerca dei funghi migliori e delle erbe che compongono S’erbuzu, piatto tipico gavoese.

Saranno numerosi gli appassionati cercatori che parteciperanno alla Escursione Micologica e a quella dedicata alle erbe selvatiche che, il 1° novembre alle 8,30, partiranno dal Santuario campestre di Sa Itria, nell’altopiano di Lidana. La partecipazione alle escursioni è libera e gratuita. Per tutto il week end, inoltre, i turisti potranno visitare una Mostra Micologica, ospitata presso la sede della Pro Loco in via Roma, a cura del Sian – Assl di Nuoro.

Attività all’aria aperta dunque, ricerca di funghi prelibati nonostante la stagione siccitosa, convivialità e una festa del gusto e della gastronomia per questa terza edizione della manifestazione che coinvolge numerosi ristoranti gavoesi (Osteria Borello, Ristorante-Pizzeria Marabù, Pizzeria Maristiai, Hotel Sa Valasa, Hotel Gusana, Hotel Taloro). Ognuno, il 4 e 5 novembre, proporrà menù originali dedicati a Fungus in Tabula. Aderiscono al circuito anche alcuni Bar che stuzzicheranno l’appetito con aperitivi e snack a base di funghi accompagnati da ottimi bicchieri (Kiodo, S’Istentu, Anko Franka, Kursal, Sa Carrela, Tumbarinu, New Life, Trio).

Un’occasione per visitare il borgo barbaricino, apprezzarne l’ospitalità e i toni autunnali, per essere guidati a scoprire i boschi e le campagne, per godere di scorci suggestivi fra natura, storia e cultura, il tutto accompagnato dalle eccellenze della cucina locale rielaborate con i sapori unici dei funghi dei boschi del cuore della Sardegna.

Data 27/10/2017 nota stampa L’Amministrazione Comunale di Gavoi

Commenta l'articolo con FB

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi