festa grande a Gavoi

Il TaloroGavoi è salvo e disputerà per la 19ª volta il campionato di eccellenza regionale Sardegna.Salvezza raggiunta all'ultima giornata.... dopo settimane di passione ...e di risultati sconcertanti dal punto di vista tecnico.

Esultanza finale al triplice fischio finale del numerosissimo pubblico giunto da ogni parte della Sardegna per sostenere la squadra di Gavoi

Il Taloro è salvo

Grazie alla contemporanea sconfitta del Monastir a Stintino 4-3 festa grande al Maristiai di Gavoi.

Vittoria finale per 3-2 contro l'ormai salvo Guspini Terralba. in gol Falchi,Isoni e Secchi La salvezza traguardo posto ad inizio campionato dalla dirigenza e dal nuovo presidente M.Urru è stato raggiunta. Una stagione con alterne vicende con sconfitte e vittorie...che lascia comunque in eredità ancora una volta il campionato di Eccellenza per un'altra stagione che si annuncia spettacolare viste le squadre retrocesse (SanTeodoro e Tortoli o Nuorese)...e le possibili promozioni in arrivo dal campionato di promozione

CAMPIONATO DI ECCELLENZA REGIONALE 15° E ULTIMA GIORNATA DI RITORNO

TALORO GAVOI - GUSPINI TERRALBA 3-2 Nel paese Barbaricino si festeggia la salvezza dopo la vittoria nell’ultima giornata. 

TALORO GAVOI: Ruggiu, PItta, Zedda, D. Mastio, R. Mastio, Secchi, Sedda, Isoni, Falchi, Manca, Mele. In panchina Tilocca, Satta, Biscu, Delussu, Bonicelli, N. Dettori, Cissè. All. Marchi

GUSPINI TERRALBA Massa, B .Floris, Ibba, Damiano, Ezeadi, Uccheddu, Epis, Lai, L. Floris, Corona, Viani. In panchina Pillittu, Vercelli, Uliana,Selis, Melas, Cirronis. All. Fadda.

ARBITRO: Scifo di Nuoro

RETI: 4 Pt Falchi, 8’ Pt Secchi, 12’ Pt Isoni, 14’ Pt Viani, 31’Pt R. Mastio (a)

NOTE: Spettatori 350   circa.

Finalmente è finita, finalmente la tanto attesa salvezza è arrivata. Una Domenica dai due volti per la compagine di Gavoi, subito aggressiva e alla ricerca del gol e poi attenta a controllare le belle giocate della formazione di Piras, autentico protagonista della rimonta che ha portato la squadra Oristanese alla salvezza con due giornate di anticipo, grazie a un girone di ritorno fantastico. La squalifica inflittagli in settimana non gli ha permesso di sedersi in panchina, al suo posto Fadda, allenatore della Juniores.

Cronaca. Al 1’ Falchi dalla sinistra tenta il tiro anziché servire Manca che si era smarcato in area. Passa un minuto e Sedda con un forte destro impegna Massa, sulla ribattuta Isoni fa gridare al gol. Siamo al 4’ e Falchi finalizza il vantaggio dopo una stupenda azione partita dal centrocampo. Al 7’’Mele di testa colpisce il palo su un calcio d’angolo di Sedda.

Il raddoppio arriva all'8’ con Secchi che si inserisce su un angolo calciato da Sedda e realizza di testa. Sembra la classica Domenica da goleada quando al 12’ la squadra di casa và ancora in gol con Isoni. 3-0. Ill Guspini Terralba gioca al piccolo trotto con un buon possesso palla e buone giocate organizzate da Lai e rifinite da Corona , Viani e L. Floris , sempre pericolosi sotto rete. Eppure al 14’, Lai ruba palla, serve Viani che fa 3-1 e accorcia lo svantaggio. L'attaccante Argentino ci riprova dopo sei minuti ma Ruggiu vola e devia in angolo. All’ 22 Ezeadi e miracoloso nel recupero su Mele ben servito da un caparbio Falchi. Al 26’ si rivede il Guspini - Terralba, con Lai che serve la palla a Viani sponda per Corona che con gran tiro sfiora il pari. Tutto bello. Al 36’ Ezeadi è pericoloso di testa su un invito dalla bandierina.

RIPRESA Primo cambio all’intervallo, esce Epis entra Selis. Al 3’ Mele con un invito perfetto, pesca Isoni in area, che solo davanti a Massa coglie la traversa. Al 13’ Viani pareggia il conto dei pali di testa. Al 16’ cambi in casa Marchi, entra Delussu esce Zedda. Entra Biscu esce Manca. Al 18’ Corona, gran peperino, sfiora il palo alla destra di Ruggiu. AL 20’ Entra Vercelli esce B. Floris. .Al 22’ Biscu pennella un pallone per Falchi che supera Massa ma non il palo interno che gli nega la doppietta e subito dopo cede il posto a Satta.

28’ Esce Lai entra Melas. Al 31’ il Guspini - Terralba si rifà sotto e ottiene la seconda rete grazie ad un autogol di R. Mastio che con l’intenzione di anticipare Corona inganna il proprio portiere con un pallonetto. Al 33’ esce Ibba entra Cirronis. Al 38’ esce Isoni entra Nicola Dettori. Al 45’ Esce Mele sotto gli applausi del pubblico ed entra il Bomber di casa Cissè, autore di 16 reti in campionato.

La partita rallenta, le due squadre non si fanno più male fino alla fine del triplice fischio ma ancora bisogna aspettare il risultato di Stintino dove gioca il Monastir. Passano alcuni minuti e la notizia della sconfitta della squadra di Mannu può fare esplodere la festa. La salvezza diretta è arrivata....il Maristiai si tinge di colori Rossoblu, il Taloro può festeggiare la 19 iscrizione consecutiva nel campionato di Eccellenza Regionale.

Un saluto a tutti gli sportivi e tifosi del Taloro da parte di Marco Micheli e dal WebMaster di Gavoi.com.

E’ stata una stagione fantastica, analizzata, documentata e commentata ogni Domenica per rendervi il campionato più appetibile e coinvolgente. Un saluto a Matthias e Romano e a tutti i dirigenti che gentilmente ogni domenica hanno collaborato con noi.

L’appuntamento è per la prossima stagione. ALE TALORO ALE'