Il Taloro ridotto in nove impone il pareggio alla Nuorese.

Grandissima prova della squadra di Gavoi, che nonostante l’inferiorità numerica, costringe la terza forza del campionato al pareggio.

 TALORO-NUORESE 1-1 (Grigoriadis (N), Littarru (T))

Gara valida per la 9° giornata di ritorno del campionato di Eccellenza Regionale

Arbitro D. Marcello Bognolo di Olbia con assistenti D.Di Maggio di Ozieri e S. Lisi di Olbia

Taloro espulsi, Mastio, Falchi e allontanato l’allenatore Romano Marchi.

Partita tesa e spigolosa, Nuorese che impone la sua maggiore tecnica, ma una volta passata in vantaggio è stata letteralmente presa d’assedio, dalla formazione di Gavoi.

Taloro sugli scudi per tutta la partita, il pareggio, meritato, giunge solo al 39′ minuto del secondo tempo, bellissimo gol di Littirru, che con un staffilata dal limite dell’area, ha messo il pallone alla destra del portiere ospite.

Spati del Maristiai strapieni, buona la presenza dei tifosi e sportivi provenienti da Nuoro, momenti di tensione e sfottò, solo negli attimi successivi alla pareggio di Littarru.

La partita: Nuorese forte, ma mai veramente padrona del campo, sono i gavoesi a dettare i ritmi della partita. Il nervosismo in campo, lo pagano soprattutto i rossoblu, con l’espulsione prima dell’allenatore Marchi, poi di Mastio e Falchi.

Le azioni più importanti: 26′ pt, Falchi in area viene toccato, l’arbitro fa continuare. Al 19′ pt la Nuorese passa in vantaggio con una bella azione corale partita dalla difesa, pubblico e giocatori contestano, il gol è viziato da un evidente fallo sul difensore rossoblu Camarà, Grigoriadis insacca e festeggia sotto la tribuna affollata dai tifosi ospiti. Al 42′ pt Littarru riesce a saltare diversi difensori, ma a porto vuota spedisce alto e, al 46′ pt, Falchi sfiora la traversa con un mezzo palonetto.

Secondo tempo con i rossoblu alla ricerca del pareggio, Nuorese che controlla ma è in affanno. Al 2′ st  Camarà salva sulla riga di porta. Sale la tensione e il nervosismo in campo, l’arbitro non è aiutato dai giocatori, al 25′ st, espulso Mastio per reazione e proteste, al 35′ st. espulso Fachi per proteste su un fallo subito, al 39′ st, la magia di Littarru . Pubblico in delirio…finisce il Derby della Barbagia.

Tecnicamente e tatticamente deludente, agonisticamente esaltante. Troppo nervosismo condiziona i giocatori. Con maggiore calma l’impresa era possibile.

Taloro: Pili M, (Tilocca), Pitta, Rodriguez, Camarà, Pili G, Mastio, Secchi, Littarru, Falchi, Mele, Calaresu. Allenatore Marchi.

Nuorese: Sermentzdis, Russu, Cucchi, Guazzaroni, Faye, Kiwobo, Palma, Rolandone, Grigoriadis, Delrio,Cocco, Allenatore Fraschettini.

 Domenica Taloro impegnato nella tana della capolista Muravera.

Ale Taloro Alè.