Il Taloro a Muravera senza Mastio, Falchi e Mele.

MURAVERA-TALORO GAVOI arbitra D. Nurchi di Alghero (L.Mocci di Oristano e P. Fois di Nuoro)

Il nervosismo della partita con la nuorese, il Taloro lo paga caro, squalificati R. Mastio due giornate e per una giornata P.Falchi. Graziato l’allenatore Romano Marchi.

Missione impossibile, per il Taloro Gavoi contro la capolista Muravera.

Rossoblu falcidiati dalle squalifiche, ma anche dall’infortuno di Mele, uscito malconcio nel finale contro la Nuorese, sarà assente anche Ladu.

Mister Marchi dovrà, gioco forza, attingere dalla panchina dei giovani di belle speranze, per affrontare al meglio la sfida alla capolista. Tutte le partite sono impegnative e difficili, ma bisogna giocarle ed onorare il campionato al meglio, fino alla fine. Alla matematica salvezza mancano uno/due punti, ma a questo punto della stagione, viste anche le squadre affrontate, si può puntare tranquillamente a mantenere fino alla fine del campionato un posto di prestigio, nelle prima quattro o cinque posizioni in classifica.

Muavera capolista solitaria, uno squadrone che sta cercando l’allungo per chiudere il campionato. Con la vittoria in trasferta a Sorso, Mister Francesco Loi, si avvia a vincere l’ennesimo campionato ed aggiungerlo al suo ricco palmarès.

Statistiche: Muravera è macchina da goals, 73 reti realizzate, Meloni capocannoniere con 25 reti, differenza reti + 40, tre reti la media realizzativa a partita,  solo 2 sconfitte, 17 vittorie e  56 punti. Numeri da vertice, numeri difficilmente eguagliabili.

Domenica sfida impossibile, come già detto, ma il Taloro ha abituato i tifosi alle sorprese, partita tutta da giocare, con intensità e grinta.

Possibile formazione: Taloro: Pili M., Camarà, Rodriguez, Pitta, Secchi, PiliG. Delussu, Isoni , Littarru, Sedda, Calaresu. Allenatore Marchi. 

Ale Taloro Alè.