7ª giornata di andata del Campionato di Eccellenza Sardegna

TALORO GAVOI: Cibei Alessandro, Mura Angelo (12′ Rodriguez Lorenzo), Pitta Marcello, Secchi Giovanni, Mastio Roberto Michele, Pili Luca, Littarru filippo, Camara Ansu, Falchi Pier Paolo, Curreli Antonio (13′ Delussu Andrea), Mele Roberto. IN PANCHINA: Pili Michele, Rodriguez Giordano, Carta Lorenzo, Pinna antonio, Lavra Pierfrancesco, Pitirra Mattia, Frau Lorenzo. ALLENATORE: Marchi Romano.

PORTO ROTONDO: Melis Luca, Malesa Jacopo, Faedda Paolo, Saggia Samuele, Budroni Fabio, Rassu Alessandro, Passalenti Ivan (34′ Piemonte Simone), Muroni Samuele, Mulas Alessio, Mascia Alessandro (39′ G. Rassu), Derosas Fedele (43′ Muzzu Riccardo). IN PANCHINA: Deiana Fabrizio, Rassu Giovanni, Frisciata Daniele, Fresu Vincenzo, Dati Luigi, Vitiello Gabriele, Nieddu. ALLENATORE: Marini Simone.

RETI: 2′ e 32′ A. Mulas (PR)

AMMONIZIONI: Budroni (PR), Faedda (PR), Piemonte (PR), Curreli (TG), Mele (TG), Secchi (TG)

ESPULSIONI: Muroni (PR)

Arbitro: Nicola Nieddu di Sassari (Diego Massa di Carbonia e Filippo Noschese di Oristano.

Crollo casalingo del Taloro contro una diretta concorrente alla salvezza.  Squadra irriconoscibile completamente sovrastata dalla squadra gallurese. Ultimo posto con le dirette concorrenti che allungano. Solo in alcuni sprazzi del primo tempo la squadra è sembrata organizzata e concentrata, secondo tempo assolutamente negativo.

Gol tutti nel primo tempo:  al 3′ minuto Mulas porta in vantaggio il Porto Rotondo, scambio veloce sulla destra e pallone che supera Cibei, che nulla può. Reazione di orgoglio della squadra di casa, ma solo occasioni che non portano al pareggio, al 6 ‘ pt è Falchi che manda fuori di poco, al 9′ pt  Littarru, non concretizza, il portiere ospite para con facilità, c’è anche spazio per un rigore negato al Taloro, l’arbitro sorvola. Taloro che cerca il pareggio, più con agonismo che con trame di gioco, nulla da fare, anche la fortuna pare aver abbandonato i rossoblù. Al 33’ pt, il Porto Rotondo raddoppia con un azione corale, tre passaggi smarcanti e ancora Mulas insacca solitario, difesa disattenta e lenta. Primo tempo si conclude con gli ospiti in avanti per 2-0.

Secondo tempo: Taloro che cerca di imbastire azioni degne di nota, ma non ci riesce, gli ospiti controllano ancora con facilità, interruzione di gioco per un fallo su Mele. Azioni sporadiche e anche ripetitive che vengono facilmente controllate da una difesa di giovanissimi. Agonia con i 7 minuti di recupero, dove la squadra non riesce a tirare in porta, se non con punizioni o calci d’angolo, almeno 12 per il Taloro. Porto Rotondo fa la sua onesta partita e porta a casa una vittoria d’oro con tre punti pesatissimi per la salvezza.

Serve una scossa! Umiltà e orgoglio. La Dirigenza  a fine partita è in silenzio stampa, nessuna dichiarazione. Riunione tra giocatori, allenatore e dirigenti.

SEMPRE UTILE RICORDARLO…Ale Taloro Alè

 Sconfitta per la Juniores del Taloro che opposta ai pari età del Tortolì è stata sconfitta per 1-2. La partita si è disputata al Comunale di Ollolai
Taloro Juniores: 1 Delogu 2 Urru 3 Lavra 4 Introia 5 Keba 6 Pinna 7 Ghisu 8 Secchi 9 Saba 10 Carta 11 Cheri 12 Monni 13 Satta 14 Caria 15 Soru 

Ale Taloro Alè –  Grazie Alla Pol.Ollolai Calcio per l’ospitalità –