Taloro sbanca Ghilarza e porta a casa tre punti meritatissimi, la squadra di Fadda non ha concesso nulla alla formazione dell’ex Cirinà

GHILARZA-TALORO 0-1

GHILARZA : Fadda, Laconi, Cocco, Patteri ( 20’ 2t Fois), Chergia, Gutierrez ( 15’ 2t Dessolis), Atzei , Rancez, Doukar ( 45’ 1t  Oppo), Cossu ( 30’ 2t Piu), M. Caddeo. In panchina  Pintus, N. Marras,  M. Marras, Corda,  Mugheddu. All. Ivan  Cirinà. 

 TALORO GAVOI: Cossu,  Soro, A. Fadda, Secchi, Sau, Castro, Pusceddu, Fois, Falchi ( 23’ 2t Curreli ), Delussu, R. Mele  (28’ 1t Littarru) . In panchina Mozzo, Mastio, Mulas, Ortu, A. Mele, Daga, Meloni. All. Mario  Fadda

Reti: 8° 2t Littarru

Arbitro: Pani di  CagliariNote:  22’ 2t espulso Soro; Ammoniti Cocco, Laconi.

Gavoesi che arrivano dalla vittoria e qualificazione in Coppa Italia a Nuoro, cosi come il Ghilarza che ha ottenuto la qualificazione con due vittorie con il Bosa. Le due squadre si riaffronteranno nei quarti di finale.

Primo tempo: le squadre non riescono a superarsi, con il Taloro che non concede nulla, super difesa e cambio di gioco veloce che sorprende sempre il Ghilarza costretto a disimpegnarsi in affanno.

Nella ripresa il Taloro cambia marcia e passa in vantaggio. Dopo la doppietta di Nuoro è ancora Littarru in splendida forma a concretizzare il vantaggio. Taloro che rimane in dieci per l’espulsione di Gabriel Soro per fallo di reazione. la partita finisce con il giocatori di Gavoi che festeggiano la vittoria esterna all’esordio del 22esimo campionato di Eccellenza.

Un’ottima prestazione e un bel risultato con tre punti pesantissimi per la formazione rossoblu’ di Gavoi, peccato per l’espulsione di Soro, ancora una volta uno migliore in campo con tutta la difesa che hanno annullato gli attacchi del Ghilarza.

Domenica 19 è nuovamente Derby di Barbagia, esordio casalingo al Maristiai contro la Nuorese sconfitta in casa ad opera della Ferrini Cagliari 0-2.

Alla vigilia mister Fadda non aveva nascosto le ambizioni per la partita contro i giallorossi…Noi andremo a Ghilarza per fare la nostra solita partita tranquilla senza assilli, sapendo che il campionato é  abbastanza lungo e  ci sarà tempo per tutto. È importante la condizione fisica che in questa fase non  sarà al  primo livello per nessuno. Però. è solo l’inizio e quindi ci sarà tempo per entrambe, qualsiasi risultato ne venga fuori, di rifarsi tranquillamente visto i tanti impegni che ci saranno ravvicinati nelle gare di campionato.”

Ale Taloro Alè