CAMPIONATO DI ECCELLENZA REGIONALE SARDEGNA

7ª giornata di Ritorno

P. ROTONDO-TALORO 0-3 – 17′ pt Pilo (T), 61′ Mele (T), 73′ Pili (T)

PORTO ROTONDO: Melis, Malesa, Frisciata Daniele, Derosas, Budroni, Rassu, Vitiello, Muroni, Mulas, Mascia, Bulla. In panchina: Frisciata Davide, Muzzu Riccardo, Rassu Giovanni, Pilosu, Tusacciu, Fresu, Passalenti, Dati, Bassu.

Ammoniti: Rassu Alessandro, Frisciata, Mascia e Mulas.

Sostituzioni: 8’st Pilosu per Muroni, 28’st Passalenti per Frisciata, 43′ Tusacciu per Mulas.

TALORO GAVOI: Pili, Fadda, Pitta, Secchi, Mastio, Pili, Littarru, Mhamed, Falchi, Pilo, Mele. In panchina: Cibei, Mura, Atzeni, Camara, Piu, Carta, Delussu, Rodriguez, Curreli. Allenatore: Fadda.

Ammoniti: Mhamed, Secchi, Littarru.

Sostituzioni: 41’pt Rodriguez per Mastio’, 23’st Curreli per Littarru, 34’st Delussu per Pilo, 47’st Mura per Falchi

ARBITRO Alberto Enrico Argiolas (Cagliari)

Vittoria che riapre la lotta alla salvezza. Il capitano Mele torna al gol e guida la squadra all’impresa dell’anno, che consente alla squadra di Gavoi di restare attaccata alle concorrenti alla salvezza.

Taloro inedito con Pilo ad affiancare Falchi, Lucas al posto di Delussu. Partita fondamentale per il proseguo alla rincorsa verso la salvezza.

Taloro inizia bene controllando le sfuriate dei locali (che colpiscono una traversa dopo soli 20 secondi di gioco) e passa al 17’del primo tempo con Pilo, vantaggio che rinfranca la formazione di mister Fadda. Il Porto Rotondo accusa il colpo, sul finale del primo tempo ancora Pilo ha due occasioni consecutive per il due a zero, il portiere compie due autentici miracoli e salva entrambe le volte. Purtroppo sul finale infortunio a Mastio che esce in barella, Rodriguez lo sostituisce.

Nel secondo tempo, Taloro ancora intraprendente, su un calcio di punizione Falchi prende la traversa, la palla torna in campo e Mele,  il capitano di mille battaglie, non ha esitazione a realizzare il 2-0 e correre verso allenatore e tifosi a seguito. Poco dopo ci pensa Pili a sigillare una prestazione collettiva eccezionale, Non c’è più partita e finisce 3 a 0 per i gavoesi. Con queste vittoria il Taloro Gavoi scavalca in classifica il Porto Rotondo, portandosi al terz’ultimo posto a quota 20. Domenica prossima Taloro – Ghilarza, altro spareggio in chiave salvezza

Nella partita della verità, come l’avevamo chiamata alla vigilia, il Taloro non manca l’appuntamento, mostra i muscoli e mette sotto la diretta concorrente alla salvezza. Le sconfitte contemporanee di Ghilarza e Bosa e il pareggio casalingo del Guspini, accorciano ancora di più la zona salvezza. Tutto riaperto e il Taloro ora fa paura a molti.

Con questa prestazione e con questa volontà la salvezza è ancora possibile. Domenica tutti al Maristia arriva il Ghilarza.

Ale Taloro Alè!