Laboratori destinati ai ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado

 Nota Stampa Oggetto:  A Gavoi laboratori di educazione alimentare coinvolgono i ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado

laboratori alimentari per bambini a gavoiL’impegno della Amministrazione Comunale di Gavoi per la promozione di una alimentazione sana e della conoscenza e promozione dei prodotti locali prosegue attraverso le attività educative e i laboratori didattici promossi dall’Unione dei Comuni della Barbagia, in collaborazione con l’Agenzia Laore Sardegna nell’ambito del programma didattico “Agricoltura, Ambiente, Prodotti locali della Barbagia”.   Destinatari del progetto stavolta sono i ragazzi della Scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Gavoi, mentre sarà ancora una volta la Fattoria didattica ” Antichi Sapori” di Gavoi ad avere il compito di  guidare gli studenti in tre diversi percorsi di educazione alimentare che permetteranno  loro di conoscere direttamente i prodotti agricoli del territorio,  chi li produce, i luoghi e le modalità di produzione. Nel laboratorio “Dal latte al formaggio” i ragazzi saranno impegnati ad osservare e a partecipare alle fasi di trasformazione del latte  illustrando  l’importanza dei prodotti realizzati  nella nostra economia, nella tradizione e nella nostra alimentazione. Gli studenti guidati dall’esperta procederanno infatti alla rottura della cagliata per la produzione del Fiore sardo, allo spurgo del siero con la separazione della cagliata dal siero, alla messa in forma e alla salatura della stessa . Seguirà in una seconda fase  la trasformazione del siero in ricotta.

Il secondo laboratorio denominato “Raccoglitori di saperi e sapori di campagna” coinvolgerà gli studenti nella raccolta e riconoscimento delle erbe commestibili nostrane utilizzate all’interno  della dieta tradizionale di cui l’esempio tipico è s’erbuzu e la catalogazione delle stesse erbe attraverso la costruzione di un erbario.

Il terzo e ultimo laboratorio “Fiume e ambiente: la fauna ittica – troticoltura” consentirà ai ragazzi di conoscere gli ambienti acquatici dal punto di vista naturalistico ma non solo. Infatti la visita presso l’impianto di troticoltura di Desulo permetterà di conoscere l’azienda di allevamento della trota permettendo di considerare le aree ittiche come risorsa economica.

L’Amministrazione Comunale attraverso questo ciclo di lezioni di educazione alimentare attiva e le importanti novità introdotte nella ristorazione scolastica (adozione delle linee regionali sulla ristorazione scolastica, somministrazione della merenda a km.0 etc.) auspica che nelle giovani generazioni si manifesti  la tendenza a riappropriarsi  degli stili alimentari sani e sostenibili oltre che legati all’economia e alla produzione locale e quindi all’acquisto e al consumo dei prodotti a chilometro zero generando così un sistema virtuoso che gira attorno ai concetti di cultura del territorio, tradizione gastronomica, sostenibilità, salute, educazione e rafforzamento dell’economia locale.

 

9/4/2018                                                                                                     L’Amministrazione Comunale di Gavoi