Gavoi Politica a Gavoi 

LETTERA AL PRESIDENTE PIGLIARU “Realizzazione rete regionale itinerari ciclabili”

Al Signor Presidente della Regione Sardegna On. Francesco Pigliaru

Oggetto:
Paesi del centro Sardegna esclusi dalla “Realizzazione rete regionale itinerari ciclabili”

Gentile Presidente Francesco Pigliaru,
per più di cinquanta anni vado in bici, ne ho sessantatrè, la sua stessa età, veder svanire un’idea in cui in molti abbiamo creduto, per cui abbiamo lottato, l’itinerario ciclabile lungo la statale 128, che attraversa i paesi dell’interno, la Sardegna autentica ricca di boschi di paesaggi e di storia, un luogo adatto a visitare per gli amanti della bicicletta.

Per un attimo sono stato sfiorato dal dubbio che le Istituzioni si siano dimenticate di Noi, poi ho percepito che l’attenzione verso questi territori sia davvero poca, inesistente, siamo davvero a questo signor Presidente? Non riesco a capire quel senso di impotenza che attraversa tutti noi di come la politica o meglio parte di essa sia distratta verso i paesi dell’interno, un progetto che avrebbe messo al centro i paesi che si spopolano ma che vogliono esistere.

Le piste ciclabili tornino in cima alle agende della regione, come è stato fatto per Bosa, Terralba, Oristano, Macomer e altri comuni, siete ancora in tempo per porvi rimedio, perché altrimenti a causa della vostra indifferenza vi consideriamo responsabili del declino inarrestabile dei paesi dell’interno

 

Gavoi, 17 settembre 2017

Giorgio Lai
Abitante di Gavoi

VEDI ARTICOLO RAS CON I TERRITORI COINVOLTI 

Commenta l'articolo con FB

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi