Distretto fiore sardoPolitica a Gavoi 

NASCE IL COMITATO PER DISTRETTO DEL FIORE SARDO

Domenica 27 novembre a Ollolai è prevista la nascita del comitato per la costituzione del “Distretto del Fiore Sardo”.

L’iniziativa è stata annunciata dal Sindaco di Ollolai Efisio Arbau,  padrone di casa della manifestazione prevista ad Ollolai il 25/26/27 novembre “Impara S’arte nella Terra di Ospitone” ed inserita nel circuito di Autunno in Barbagia.

Il Distretto (del Fiore Sardo) è uno strumento legislativo regionale innovativo, previsto dalla legge regionale numero 16 del 2014.  Con il quale è possibile attivare la filiera produttiva del formaggio Fiore Sardo e promuovere una serie di attività connesse, che potranno anche essere finanziate sia dalla Regione Sardegna, cosi come dallo stato e dalla comunità europea.

 L’iniziativa del “Distretto del Fiore Sardo” potrà sfruttare l’importante riconoscimento internazionale attribuito al pastoralismo riconosciuto come “Patrimonio dell’Unesco”.

All’iniziativa potranno aderire i pastori, organismi pubblici e privati, operatori economici della filiera ed i Comuni in cui si produce il Fiore sardo.

Sul fronte istituzionale hanno già dato l’adesione all’iniziativa con richiesta formale i sindaci di Gavoi, (Giovanni Cugusi), Lodine (Antonio Congiu), Oniferi (Stefania Piras) e Olzai (Ester Satta) e naturalmente il comune di Ollolai.

Distretto fiore sardo

 

Commenta l'articolo con FB

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi