fonte: labarbagia.net

Ovodda entra a far parte dell’istituto comprensivo di Gavoi

Ieri mattina le sale della provincia di Nuoro hanno ospitato gli amministratori dell’intero territorio provinciale. Si sono definiti i nuovi equilibri che riguardano gli assetti scolastici.

La novità che interessa la Barbagia di Ollolai e l’Unione dei Comuni Barbagia che lavora da tempo per la messa a punto della scuola del territorio, è che Ovodda, circa 170 alunni, passerà sotto l’istituto comprensivo di Gavoi.

PUBBLICITÀ

Una decisione accolta positivamente da tutto il territorio, e arrivata dopo circa un anno di battaglie, iniziate con una delibera del consiglio comunale di Ovodda l’anno scorso, dove era palese la volontà di tutta la comunità di passare sotto Gavoi. Decisione poi bocciata in sede di dimensionamento scolastico. Per l’anno scolastico 2016/2017 infatti Ovodda è rimasta con l’istituto comprensivo di Tonara, sottodimensionato secondo i canoni che impongono un numero minimo di 400 alunni.

Finalmente ieri il passaggio in sede di conferenza provinciale, che traccia l’avvio di un percorso condiviso all’interno del progetto Unione Comuni Barbagia.

Lo stesso ente presieduto dal Sindaco di Ollolai Efisio Arbau, qualche giorno fa aveva deliberato a favore di questo passaggio sottolineando nel documento l’importanza del processo di costruzione di una scuola del territorio, attenta ai bisogni dei propri studenti e delle famiglie per la crescita sociale del territorio.

Soddisfazione anche da parte degli amministratori gavoesi che ospitano la sede dell’istituto comprensivo.

fonte: labarbagia.net