NEL TALORO L'ASSENZA DI MELE HA COSTRETTO MISTER MARCHI A UNA FORMAZIONE DI EMERGENZA

Il Taloro ferma il Tonara. Di Cisse il gol del momentaneo vantaggio rossoblu. Il Taloro avrebbe meritato la vittoria il pareggio degli ospiti ad inizio ripresa su una deviazione della barriera.molto fortunato.  Nel Derby Barbaricino le due squadre si dividono la posta in palio. Pili nel secondo tempo replica a Cissè. Finisce 1-1 come all’andata.

TALORO: ​Ruggiu ( 35’ St Tilocca ), D. Mastio, Pitta, Secchi, R. Mastio, Corona, Sedda ( 35 ’ st Bonicelli ), Delussu, Falchi, Manca, Cissè. In panchina. Zedda, Satta, Ladu, S. Costeri, Musu. All. R. Marchi

TONARA: ​ Forzati, Fois, Boi, Pili, Poddie, Sau, Littarru( 36 ’ St Moro), Trogu, Cocco (1’ St De Soldato ), Sanna, Calaresu. In panchina: Tore, Pala,Lecca, Succu, Doumbia. All. Prastaro

ARBITRO: ​Gatta di Sassari ( Assistenti Loi e Pisu di Oristano )

RETI: ​35’ Pt Cissè, 11’ St Pili

GAVOI: ​Pareggio, come all’andata, il derby finisce senza vinti e vincitori, tutti a casa dopo una gara non certa bella da vedere. Troppo spezzettata dai continui falli tattici e lanci lunghi che di certo non hanno soddisfatto i tanti tifosi delle due tifoserie che hanno riempito gli spalti del Maristiai. Ma la tensione e il bisogno di non perdere hanno giocato a sfavore delle due compagini che perlomeno vedono la propria classifica muoversi. Una gara decisa da episodi. Il Taloro deve fare a meno di Mele per un infortunio al ginocchio e presenta Sedda dal primo minuto, il Tonara punta sulla fantasia di Sanna, Littarru e Cocco e sulla forza di Calaresu e il neo acquisto De Soldado e relegato in panchina ( entrerà a inizio ripresa).

1 Tempo: La prima occasione la crea al 10’ Sedda in contropiede, palla per Falchi che vede l’inserimento di Cisse ma Fois capisce tutto e libera il pericolo. 15’ Pili calcia alta una punizione. Al 16’ fa tutto Littarru, il fuoriquota prende coraggio da fuori aria ma il tiro è alto. Al 20’ Falchi serve un ottimo pallone a Cissè che tira adosso a Forzati uscito tempestivamente. Al 28 Pili per Calaresu che si coordina male in area al momento decisivo. Al 30’ Punizione per il Taloro, Manca finta la conclusione, Falchi la esegue ma la palla esce di un soffio.. Siamo al 35’ e Cissè si inventa il vantaggio. Parte dalla sinistra evita Fois con un allungo, prosegue l’azione in solitudine e batte Forzati con un tocco di piatto di precisione 1-0. Un minuto dopo il Tonara si rende pericoloso con Pili, il suo destro lambisce la traversa. Nel capovolgimento di fronte i padroni di casa possono raddoppiare con Falchi servito in area da Manca , ma Forzati con un miracolo gli nega il gol. Al 44’ è il turno del Tonara che non ci sta a perdere, Littarru di sinistro indirizza verso la porta, Il tiro viene deviato da Secchi e ci vuole tutta la bravura di Ruggiu per evitare guai e per andare al riposo sul 1-0.

Secondo tempo Prastaro cambia Cocco con De Soldato per dare più apporto fisico al suo attacco e i primi minuti gli danno subito ragione infatti su angolo di Sanna il neo entrato, di testa supera Ruggiu ma non Roberto Mastio appostato sulla linea di porta. Al 10’ Sanna con un elegante colpo di tacco smarca Calaresu , il suo tiro a incrociare va fuori di un soffio. È il preludio al gol che arriva all’ 11’. Lo specialista Pili, calcia una punizione, e il tocco involontario della barriera inganna Ruggiu che pure aveva intuito. .1-1. Al 16’ Littarru di destro ma la precisione e bassa. 22 ‘ Manca parte dalla trequarti, arriva in area e serve Falchi che viene chiuso nella morsa dei difensori ospiti. Al 25’ Sedda con caparbietà lavora un pallone sulla destra, lo crossa ma Falchi di testa colpisce debolmente. Un minuto dopo Cissè di testa spreca il traversone di Delussu arrivando scoordinato all’appuntamento. Al 35 Pili di testa sopra la traversa su invito di Calaresu. 38’ Girandola di cambi,Esce Ruggiu entra Tilocca,,,esce Sedda entra Bonicelli. Marchi inserisce un attaccante perché vuole vincere la gara, risponde Prastaro con Moro.che sostituisce Littarru. Finale di partita nervoso che si trascina lentamente fino alla fine. Ma al 44’ Pitta tenta l’ultima sortita, vede Falchi , l’attaccante di Nuoro ci prova con un colpo di testa ma Forzati con un balzo evita la beffa finale.Finisce 1-1.

ALE TALORO ALE’

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"