A Gavoi il 16 dicembre “L’Innovazione nell’Identità: architetture, buon abitare, agroalimentare e sostenibilità” – un incontro di restituzione di due importanti progetti di ricerca sul territorioGavoi Politica a Gavoi 

PROSPETTIVE DI BARBAGIA A Gavoi il 16 dicembre

A Gavoi il 16 dicembre “L’Innovazione nell’Identità: architetture, buon abitare, agroalimentare e sostenibilità” – un incontro di restituzione di due importanti progetti di ricerca sul territorio

 
A Gavoi, presso la Sala Consiliare Sabato 16 Dicembre a partire dalle ore 16,30 si danno appuntamento docenti universitari, studiosi, amministratori e cittadini per condividere gli esiti di due progetti di ricerca territoriale nati da un ampio parternariato fra Amministrazione Comunale di Gavoi, Università degli Studi di Cagliari, Fondazione di Sardegna, Associazione Terra Gramsci e Regione Autonoma della Sardegna.

Sarà l’occasione per approfondire la conoscenza della realtà barbaricina sia sotto l’aspetto economico, sociologico e antropologico sia sotto l’aspetto ambientale, urbanistico, storico e paesaggistico puntando verso il riconoscimento delle risorse locali quali trampolini per il superamento delle criticità attraverso il progresso umano e l’innovazione consapevole dell’identità locale.

Il primo progetto, che ebbe avvio già nel 2012, del quale si conosceranno sabato i risultati sarà “Animazione locale allo sviluppo di un nuovo senso comune” – Azione “Cibo e territorio – Strategie territoriali e innovazione organizzativa delle produzioni agroalimentari locali e di qualità”, un lavoro curato dal Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni dell’Università di Studi Cagliari. Interverranno in merito il Prof. Benedetto Meloni, in qualità di coordinatore scientifico, e la dott.ssa Claudia Sedda che ha fatto parte del gruppo di ricerca. Il progetto ha coinvolto numerosi operatori locali dando uno spaccato approfondito della realtà produttiva rurale e delle sue prospettive future.

Si proseguirà immergendosi nel lavoro dal titolo “Cultura, Storia, Paesaggio. Nuovi paradigmi/modelli di sviluppo per le zone interne: il caso Gavoi e il Laboratorio per la qualità urbana e territoriale” – “Multifunzionalità e Identità – Spazio pubblico e spazio rurale” a cura del DICAAR – Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura – Università degli Studi di Cagliari. In merito interverranno il Prof. Antonello Sanna che ha guidato il lavoro e l’architetto Gian Luigi Marchi che ha fatto parte del gruppo dei ricercatori. L’azione faceva parte del progetto “Itinerario dei graniti di Barbagia” elaborato in condivisione con il Dipartimento di Architettura, finanziato dalla Regione Sardegna nell’ambito del bando CIVIS 2006 “Rafforzamento Centri Minori”.

Una intensa serata di conoscenza scientifica, confronto e divulgazione su innovazione e identità, architetture e buon abitare, agroalimentare e sostenibilità.

Darà inizio ai lavori e coordinerà l’incontro il sindaco di Gavoi Giovanni Cugusi.

Data 13/12/2017
nota stampa: L’Amministrazione Comunale di Gavoi

Commenta l'articolo con FB

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi