Una buona notizia per molti giovani e meno giovani del paese di Gavoi e del territorio Unione dei Comuni Barbagia

Sono riprese lunedì 5 novembre le lezioni del Centro Permanente per l’Istruzione degli Adulti del corso serale “Costruzioni, ambiente e territorio” presso la sede dell’Istituto Floris di Gavoi.

 Giovanni Cugusi, sindaco di Gavoi:

“I nostri sforzi anche per il futuro sono volti a rafforzare i presidi scolastici territoriali  (come abbiamo fatto con l’Istituto Comprensivo) e restituire occasioni di istruzione e formazione ai ragazzi e agli adulti. Per questo abbiamo elaborato in commissione altre proposte sulla offerta formativa per il corso serale e diurno sulle quali lavoreremo con convinzione”.

Esprime soddisfazione anche l’assessore Simona Corona…

“Questo traguardo che gli studenti del corso serale si avvicinano a tagliare – afferma con grande soddisfazione l’Assessora della Istruzione Simona Corona – rende orgogliosa me e tutta l’amministrazione che assieme all’Unione dei Comuni Barbagia ha creduto in questa azione. Un grande obiettivo raggiunto – prosegue l’assessora – grazie al grande lavoro di rete fra tutte le istituzioni coinvolte, un azione che si concretizza in un progetto formativo e in una valida e importante occasione di crescita e di  riqualificazione professionale per chi ha interrotto gli studi”.

“Occorre un grande coraggio per rimettersi in gioco e ricominciare gli studi – conclude Simona Corona – e gli alunni della scuola serale ne hanno dimostrato tanto cogliendo con entusiasmo e lungimiranza questa importante opportunità. A loro vanno i migliori auguri da parte della Amministrazione Comunale perché  facciano tesoro dell’importante esperienza e degli strumenti acquisiti, coltivando competenze e ambizioni che porteranno certamente valore aggiunto alle nostre comunità. Ci aspettiamo che il successo dei diplomandi di quest’anno scolastico serva da esempio e possa rimotivare  altri giovani e adulti a riprendere gli studi”.

Prosegue così il percorso formativo iniziato nel 2016 grazie al forte impulso dato dalla Amministrazione Comunale, dall’Assessorato dell’Istruzione e dalla commissione omonima. Una proposta politica che allora intendeva proporre nuove opportunità formative e  rivitalizzare e ridare lustro all’Istituto Floris, importante presidio scolastico della Scuola di Barbagia. La proposta fu accolta caldamente dall’Unione dei Comuni della Barbagia, dalla Conferenza Provinciale e dalla Regione Sardegna.

Così dopo 10 anni di inattività si restituiva agli studenti adulti del territorio la possibilità di frequentare i percorsi serali dell’indirizzo Geometri che andava ad ampliare l’offerta formativa dei corsi diurni, secondo la formula dei patti formativi che riconoscono i crediti formativi e costruiscono un percorso d’istruzione personalizzato e strutturato in tre periodi .

Risultato…nell’anno scolastico 2018/2019, una classe composta da diciotto studenti barbaricini andrà a conseguire il Diploma anche grazie alla guida di un team composto da dirigenti scolastici e docenti che con grande professionalità e tanta passione hanno seguito e promosso questo percorso formativo.

 

 Dati – 16/11/2018