L’appuntamento è per domenica 15 settembre alle ore 16, nella sede sociale di via Musinè 5/7 quando le mani esperte delle donne gavoesi e di Sant’Elia.

“Sa Pasta”
Laboratorio di preparazione e conoscenza della pasta tradizionale sarda. Torino 15 settembre 2019 – Via Musinè 5/7. ore16.00 Culurgiones, malloreddus, fregula e non solo.

Proseguono i laboratori organizzati dall’Associazione dei Sardi in Torino “A.Gramsci”a.p.s in collaborazione con Associazione Malik per diffondere la cultura gastronomica isolana, rivolti sia ai sardi di seconda e terza generazione che hanno così modo di conoscere (sovente la ignorano) la cucina dei loro padri e dei nonni, sia ad un pubblico più vasto curioso e appassionato viaggiatore.

L’appuntamento è per domenica 15 settembre alle ore 16, nella sede sociale di via Musinè 5/7 quando le mani esperte delle donne gavoesi e di Sant’Elia (appositamente arrivate dalla Sardegna) si uniranno alle abili donne dell’associazione per impastare semola dura di grano Capelli, dando vita ad un interessante laboratorio che illustrerà i vari metodi pastificazione di diverse geografiche dell’Isola. Al termine si terrà la degustazione.

Il laboratorio “Sa Pasta” fa parte del Progetto Regionale 2018 “Saperi e sapori di Sardegna” cofinanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna –L.R.7/91 – D.G.R.21/3 del 21 aprile 2017, in collaborazione con l’Associazione Culturale Malik e l’Associazione Sant’Elia Viva di Cagliari.

Claudia Loizzo del Laboratorio Sapori di Torino e responsabile del progetto “Trafficanti di Pasta” accompagnerà il laboratorio e illustrerà i sapori femminili relativi alla preparazione della pasta fresca.

Le iscrizioni al laboratorio sono aperte ai soci e non. Considerato il numero limitato dei posti è obbligatoria la prenotazione: 368 3387596 – 339 6991391 oppure: info@associazionegramsci.it

Valeria Sanna Associazione Malik