Sabato 25 Novembre 2017 presso l’Auditorium dell’Istituto Tecnico “Carmelo Floris” di Gavoi (località Maristiai) si terrà un convegno sul tema:

“SARDEGNA DI DENTRO: ANALISI E PROPOSTE PER IL FUTURO DELL’ISOLA.”

L’iniziativa è promossa dall’Associazione “LABORATORIO SARDEGNA DI DENTRO” in collaborazione con il Bacino Imbrifero Montano del Taloro.

L’iniziativa ha tra i suoi obiettivi primari quello di affrontare lo stato di difficoltà in cui versano le aree “marginali” della nostra Isola, attraverso un confronto multidisciplinare che mira ad analizzare la problematica e identificare strategie condivise di rinascita.

Il convegno vuole essere un primo focus mirante a individuare i fenomeni (economici, demografici, sociali, culturali, etc.) che determinano e influenzano lo stato di crisi, con l’intento di delineare azioni atte a elaborare e mettere in campo, su vari livelli, strategie efficaci.

Dopo il saluto del Sindaco di Gavoi Giovanni Cugusi, introdurrà i lavori Gavino Maoddi, coordinatore dell’Associazione.

Il Convegno metterà a fuoco vari aspetti:

  • Il problema delle zone interne e l’esigenza di un duplice sguardo: locale e globale, temi sui quali interverrà il Prof. Silvano Tagliagambe, filosofo della Scienza;
  • le dinamiche demografiche, ambientali e agro-pastorali che si delineano, temi sui quali interverrà il Prof. Giuseppe Pulina, Amministratore Unico di Forestas;
  • Aree interne e politiche integrate di sviluppo locale e regionale, temi sui quali interverrà il Prof. Benedetto Meloni;
  • Giovani e lavoro in Sardegna, tema sul quale interverrà il Dott. Salvatore Mura;
  • Porteranno il loro contributo: il Dott. Francesco Noli, Presidente del Consorzio Imbrifero Montano del Taloro; Don Pietro Borrotzu, responsabile della Pastorale del Lavoro; Efisio Arbau, presidente della Unione dei Comuni della Barbagia; Michele Carrus segretario generale della CGIL Sarda.

Coordinerà il dibattito il giornalista Costantino Cossu responsabile della pagina culturale della Nuova Sardegna.

COMUNICATO STAMPA “LABORATORIO SARDEGNA DI DENTRO”