Gavoi Taloro Gavoi 

SCONFITTA PESANTE PER IL TALORO GAVOI

 

Il Taloro resiste solo un tempo…poi il crollo.

ATLETICO URI-TALORO GAVOI 5-1 [Teddde (AU), Mura (AU), Falchi (T), Puddu (AU), Mura (AU), Mereu (AU)]

Pesantissima sconfitta del Taloro Gavoi nel campo di Olmedo al cospetto dell’Atletico Uri. Si interrompe cosi la striscia positiva dei rossoblu di Gavoi.

Il rigore realizzato da Falchi nel finale del primo tempo l’unico sussulto che ha dato speranza ai numerosi tifosi al seguito della squadra di Gavoi

aggiornamenti….. 

CAMPIONATO DI ECCELLENZA REGIONAL    13° GIORNATA DI ANDATA

ATLETICO URI – TALORO GAVOI 5-1      Troppo forti i padroni di casa il Taloro alza bandiera bianca ma restano tanti dubbi sui rigori concessi che hanno chiuso la gara.

ATLETICO URI : Sotgia, Pireddu, Lupinu, Mereu, Fadda, Puledda, Mura, Piras, Puddu, Tedde, L.Tedde.Cabeccia, Cuccu, Pinna, Milia, Dalerci, Budroni, Casula. In panchina: All. Salaris

TALORO: Tilocca, D.Mastio, Biscu, Secchi, R.Mastio, Isoni,( E. Sedda), Cissè,   Bonicelli, ( Corona) Falchi, Manca, Mele.   In panchina: Ruggiu, Zedda, Ladu, Bussu, Mulas. All. Marchi

ARBITRO : Marin di Portogruaro

RETI: 25’ Pt L.Tedde, 40’ Mura, 44’ Falchi ®, Piras ®, Puddu ®, Mereu.

 

OLMEDO: A Gavoi l’aria che si respira è buona, da sempre, ma anche quella che riguarda l’alta classifica del campionato inizia ad esserlo altrettanto. Si è partiti in sordina e piano piano i risultati sperati sono stati confermati sul campo. Imbattibilità interna quando manca solo una partita, contro il forte Castiadas, e non è poco e poi quattro partite consecutive senza conoscere sconfitte. I padroni di casa fanno paura, tre nuovi fuori quota arrivati in settimana, A.Milia, N. Pinna ( in panchina) e R. Galante, seconda finale consecutiva di Coppa Italia conquistata in settimana e nove punti nelle ultime tre gare. La squadra di Salaris vuole mantenere i play-off ma di contro avrà un Taloro sempre più convinto dei propri mezzi. Unico assente Delussu, negli undici iniziali, Bonicelli, giocatore più offensivo,preferito a Corona .

1° TEMPO: Il Taloro parte subito bene con Falchi che dopo solo tre minuti chiama al miracolo Sotgia. Reazione vigorosa della formazione di casa che spinge alla ricerca del vantaggio che arriva al 25’, alla prima vera occasione L. Tedde che spinge in rete l’assist di Matteo. Falchi e Cissè ancora pericolosi ma a segnare sono ancora i locali con Mura al 40’.

Passano 4 minuti e per la formazione Barbaricina c’è la possibilità di riaprire la gara ,l’arbitro assegna un penalty per fallo di mano su punizione di Falchi, lo stesso attaccante trasforma e dimezza lo svantaggio.Sesto gol per lui.

2° TEMPO: La ripresa è ad alta frequenza per gli uomini di Salaris e il Taloro non riesce più a sintonizzarsi, riceve il segnale in alcuni frangenti e lo fa ancora con i suoi attaccanti che non concretizzano il lavoro dei compagni. L’Uri è cinico perché nelle successive azioni d’attacco usufruisce di due rigori, per molti apparsi generosi, che vengono trasformati da Piras e Puddu. Non è finita, c’è gloria anche per Mereu che fissa il finale sul 5-1.

Ci può stare, niente drammi come ci racconta il direttore sportivo Sandro Cucciolillo che abbiamo raggiunto telefonicamente.

  1. Risultato troppo pesante, sicuramente non giusto?
  2. Per come a giocato la squadra non meritavamo questo risultato che è stato falsato dal direttore di gara. Due rigori in pochi minuti spezzano le gambe a chiunque. Peccato perchè nella prima frazione di gioco spesso abbiamo meritato il vantaggio.
  3. Come hai visto ‘L’Atletico Uri. Può recitare un ruolo di protagonista fino alla fine?
  4. L’Uri è molto forte e non ha bisogno di regali. Avrebbe vinto lo stesso perchè con i nuovi acquisti e compatta in tutti i reparti soprattutto in difesa dove compaiono solo fuoriquota. Noi non abbiamo demeritato,sono sicuro che ci rifaremo subito.
  5. Domenica, arriva la corazzata Castiadas, un pronostico?
  6. Noi conosciamo bene la squadra del Sarrabus ma giochiamo in casa e siamo pronti alla riscossa.

ALE TALORO ALE’

 

 

 

Commenta l'articolo con FB

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi