Bilancio-preventivo-2017-gavoi_Gavoi Politica a Gavoi 

Socializzazione del Bilancio e Bilancio Partecipato – Gavoi – Nota stampa –

Socializzazione del Bilancio e della sperimentazione del Bilancio Partecipato:sintesi variazioni Consiglio Comunale del 29/09/2017

NOTA STAMPA L’Amministrazione Comunale di Gavoi

Nell’ottica di rendere maggiormente comprensibili le azioni riguardanti il Bilancio Comunale, proseguendo nell’intento della socializzazione del Bilancio e della sperimentazione del Bilancio Partecipato proponiamo una sintesi di quanto definito durante il Consiglio Comunale del 29/09/2017.

Il Consiglio Comunale del 29/09/2017 ha provveduto ad apportare alcune importanti modifiche al bilancio di previsione 2017, che coinvolgono settori di primaria importanza come il sociale, le opere pubbliche e le strutture sportive dell’area Maristiai.

Nel settore che riguarda il benessere sociale due sono stati gli interventi di maggior rilievo: la Ras ha concesso un ulteriore contributo per che riguarda il fondo REIS (il Reddito di Inclusione Sociale), che andrà a finanziare, per una ulteriore cifra di 43.369,15 €, progetti per l’inserimento lavorativo e l’inclusione di persone particolarmente in difficoltà che avranno la possibilità di continuare a sviluppare le proprie capacità lavorative e al fine di reinserirsi nel mondo del lavoro.Questa variazione porta lo stanziamento totale, relativo a questo fondo, a € 70.759,15 per il 2017, un grande risultato rispetto alla aggressione delle nuove povertà, purtroppo in aumento in questi anni di profonda crisi.

Altro intervento fondamentale è il finanziamento della legge 162/1998 da parte della RAS per 8.850,41, cui il Comune contribuisce con fondi propri con altri 5.381,81, portando la variazione in aumento ad un totale di 14.232,22. La legge 162 prevede il finanziamento a sostegno di persone con handicap grave. Questi interventi sono importantissimi in quanto danno sollievo alle famiglie e le sostengono con figure professionali qualificate al fianco dei propri congiunti. Il totale della spesa per questi interventi sale quest’anno a € 374.804,00.

Nel settore del Diritto all’Istruzione, è stato nuovamente finanziato il bando per il trasporto scolastico locale, come già precedentemente annunciato, con uno stanziamento pari  € 33.494,09. Il servizio è stato affidato attraverso gara d’appalto per due annualità.

Passando al settore delle opere pubbliche, il Comune di Gavoi è riuscito ad ottenere, tramite la partecipazione ad un bando, un contributo dalla RAS POR FESR Sardegna 2014/2020. Asse Prioritario IV – Energia sostenibile e qualità della vita – Azione 4.3.1. Azioni per lo sviluppo di progetti sperimentali di reti intelligenti nei comuni della Sardegna. Il Progetto del Comune di Gavoi per il potenziamento e il consolidamento degli impianti a risparmio energetico degli edifici pubblici per la realizzazione di un progetto pilota di micro rete intelligente, è stato ammesso a finanziamento per il totale dell’importo richiesto (€ 161.528,00). Proseguiamo così a contribuire, con una variazione al bilancio in aumento, allo sviluppo di una tecnologia sempre più efficiente e sostenibile per le nostre comunità attraverso la massimizzazione del consumo autonomo dell’energia prodotta in loco. Si tratta di un progetto finanziato al 100% che permetterà un sicuro risparmio sulle future fatture del fornitore di energia elettrica e quindi un risparmio per tutta la comunità.

Sempre in questo settore, sono state messe a disposizione risorse pari a € 13.569,04 per poter fare alcuni interventi manutentivi urgente agli edifici di proprietà comunale. Sono stati aggiunti €2.000,00 per l’acquisto di beni per la riparazione dell’impianto di illuminazione pubblica. E’ stata stanziata una somma ulteriore di € 10.300,00 (che porta il totale a € 26.250,00) per le manutenzioni straordinarie del cimitero.

Ultima, ma non in ordine di importanza, variazione, quella che riguarda la progettazione per i lavori al campo sportivo Maristiai. Come deciso nelle commissioni sul bilancio partecipato, si è provveduto a finanziare, con € 30.000,00, la progettazione dell’ammodernamento degli impianti sportivi che prevede la sostituzione con il manto in erba sintetica per il campo da gioco in terra battuta. E’ il primo passo necessario e propedeutico affinché il Comune possa richiedere i fondi necessari alla sua realizzazione. Come è noto, infatti, le risorse che servono per realizzare questo progetto ammontano a circa € 500.000,00, risorse che il Comune, a causa dei vincoli di finanza pubblica, non può spendere e non può chiedere in prestito. Restano aperte le strade per eventuali finanziamenti regionali o ministeriali che l’Amministrazione sta perseguendo con grande determinazione. La variazione, consiste in una minor spesa rispetto a quella prevista di € 13.569,04, che porta la spesa effettiva a € 16.430,96 rispetto ai 30.000 € preventivati. L’ingegnere incaricato ha già realizzato e consegnato sia il progetto Preliminare sia il Progetto Definitivo.

Molte di queste variazioni sono state rese possibili dal risparmio dovuto alla estinzione anticipata di alcuni mutui del Comune attraverso i fondi dell’avanzo che la legge consente di utilizzare in questo modo. E’ evidente, come già descritto durante la sperimentazione del Bilancio Partecipato e in Consiglio, che non dovendo più pagare né le rate, né gli interessi sui mutui già estinti, si sono avute minori spese (e quindi più soldi a disposizione) per circa 30.000 € utilizzabili per la spesa corrente. Risorse che rimarranno a disposizione anche negli anni a venire e che serviranno, come quest’anno, a finanziare settori di fondamentale importanza per il paese.

data       31/10/2017                                                                                                                                     

NOTA STAMPA L’Amministrazione Comunale di Gavoi

Commenta l'articolo con FB

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi