I Campionati  in Sardegna riprenderanno il 21 e 22 marzo, salvo rinvio.

Il calcio sardo si ferma per due settimane. La decisione presa dal Comitato Regionale isolano presieduto da Gianni Cadoni, attraverso un comunicato ufficiale, ha deciso per la sospensione dell’attività agonistica dei campionati dilettantistici di calcio e di quelli del settore giovanile in programma nei prossimi due weekend (7-8 marzo e 14-15 marzo) per riprendere il 21 e 22 marzo.

La Polisportiva Taloro Gavoi segue con attenzione l’evolversi della situazione, la squadra di Eccellenza si è regolarmente allenata, per il Settore Giovanile gli allenamenti, se autorizzati dai genitori, saranno a porte chiuse. Quindi gli allenamenti vanno avanti, “se abbiano una squadra dove i genitori vogliono bloccare e non mandano i figli in numero sufficiente ad allenare, si blocca quella singola squadra , ma se nessuno fa storie si procede regolarmente. Comunicato della Società

.

Ale Taloro Alè!