CISSE'E FALCHI NO PERDONANO

Il Taloro doveva vincere per continuare la corsa verso la salvezza e vittoria è stata, il Valledoria inferiore tecnicamente resiste 27 minuti. Un rigore di Cissè apre le danze verso la goleada...nel secondo tempo ancora Cisse in una mischia in area, poi due splendidi gol di P. Falchi chiudono l'incontro...da segnalare la buona prova Manca e della difesa. Segnaliamo che in tribuna ha assistito all'incontro il fuoriclasse di Ovodda Gianfranco Matteoli (Cagliari, Inter) . Osservati speciali Tilocca, Cisse' e il compaesano Edoardo Sedda.

Ora sono tre i punti di vantaggio sulla zona playout..tutto è ancora aperto...nelle ultime 4 partite. Ottima prestazione di tutta la squadra gavoese.

CAMPIONATO DI ECCELLENZA REGIONALE 11° GIORNATA DI RITORNO

TALORO GAVOI - VALLEDORIA 4-0 Troppo forte il Taloro. Cissè e Falchi stendono il Valledoria. 

TALORO GAVOI: Tilocca, Pitta, Biscu ( 1’ St Zedda), D. Mastio, R. Mastio, Secchi, Cissè (30 St Sedda), Delussu, Falchi( 44’ St Musu), Manca( 27’ St Bonicelli), Mele( 41’ St Dettori). In panchina: Ruggiu, Satta, All. Marchi

VALLEDORIA: P. Mariani, Patta ( 30’ St Spezzigu), M. Secchi, Auzzas, Manfredi, Greco, D’Amico, Palmisano, Fantasia (1’ St Scotto) Pitruzzello, Wilson Lino. In panchina: Murru, Pinna, A. Mariani, Cugusi, Ligios. All. Ventricini

ARBITRO: Fabrizio Pacella di Roma 2 ( Veneruso di Nuoro e di Oristano) RETI: 27’ Pt (r), 15’ St Cissè, 17’ e 40’ St Falchi.

GAVOI: Continua la risalita in classifica.Terza vittoria casalinga, voluta, cercata e ottenuta dopo una partita a senso unico. Troppo forte la fame di vittoria degli uomini di Marchi, autentici padroni del campo e magnifici in fase realizzativa, quattro gol che non lasciano scampo ad uno spento Valledoria che era partito bene, con Wilson, al secondo minuto.

L’attaccante con un tiro lambiva il palo di destra. Al 8’ Manfredi,nell'intento di anticipare Falchi.rischia l’autogol di testa Al 13’ Wilson calcia una punizione diretta che sfiora la traversa. Un minuto dopo è   la volta di Palmisano.E’ L’ultimo sussulto degli ospiti che con il passare dei minuti sentono la pressione dei rossoblu di casa. Al 22’ Falchi controlla palla sulla corsia di destra, la serve Cissè che a un metro dal portiere si coordina male. Al 27’arriva il vantaggio, Patta tocca di mano un tiro di Falchi. Rigore che Cissè trasforma.

Il Valledoria nel finale tenta due timide reazioni con Pitruzzello al 30’ ,che innesca Fantasia che arriva un secondo in ritardo sull’ invito del compagno e al 36’ quando Fantasia sfugge sulla destra ma sull’ insidioso cross D. Mastio rimedia in angolo.

RIPRESA: Il Taloro vuole subito chiudere il match, siamo al 6’ Manca allarga per Falchi che si accentrata, tira ma P. Mariani para in tuffo. Al 12’ D’Amico calibra una punizione a centro area che Tilocca allontana con i pugni. Al 15’ arriva il raddoppio e la doppietta personale per Cissè, 14 reti totali in campionato, che in mischia realizza con un destro violento.   Neanche il tempo di gioire e Falchi regala una perla su punizione dopo due giri di lancette, 3-0. Per il Valledoria è notte fonda. 27’ Esce Manca, bella prestazione la sua ed entra Bonicelli. 30’ Esce Patta entra Spezzigu e Sedda prende il posto di Cissè.

Il poker arriva al 40’ quando Mele scambia con Sedda che crossa da destra per Falchi, l’attaccante Nuorese stoppa la sfera e con un morbido tocco la indirizza alle spalle di Mariani. Al 41’ Esce Mele entra N. Dettori. Per lui esordio in Eccellenza. Al 42’ un’altra emozione,Sedda sfiora l’incrocio con un gran tiro. Dal 44’ gloria anche per Musu che rileva Falchi. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro manda tutti sotto la doccia.

Grande Taloro, pronto per la prossima gara in casa della Ferrini Cagliari distante solo un punto. SI dovrà osare ma anche un punto sarebbe oro. Per il Valledoria non tutto è perduto, la sconfitta interna del Calangianus ad opera del Tonara lascia invariato il distacco che è di tre punti, si spera ancora in casa Ventricini ma ci sarà da lavorare parecchio. Poca cosa la squadra vista oggi a Gavoi. Buone notizie in casa Taloro, Cissè e Tilocca faranno parte della rappresentativa regionale al prossimo torneo delle regioni. Complimenti. ALE TALORO ALE'