TALORO-SAMASSI: 0-0

 Arbitra A. M.di Ostia Lido (G. Ladu di Nuoro e F. Meloni di Cagliari)

Taloro: Pili, Secchi, Rodriguez, Dettori N., Mastio, Pili L, Sedda, Bechere, Falchi, Calaresu, Mele a disposizione: Tilocca, Camara, Ladu, Isoni, Dettori L., Muredda, Pitta, Littarru, Soru. allenatore Romano Marchi

Samassi: Arrus, Zedda, Massa, Usai, Pinna, Atzori, Angheleddu, Cacciuto, Caddeo, Pinna, Atzeni a disposizione: Brazzu, Porru, Cinus, COntu, Muscas, Suella Allenatore Busanca

– Gavoi Campionato di Eccellenza regionale – 34ª Giornata

L’ultima partita nel campo in terra battuta è iniziata con la sfilata di tutte le squadre del settore giovanile, accompagnata dai rispettivi allenatori, i bambini e i ragazzi hanno sfilato per il campo sportivo Maristiai. Un saluto alla terra battuta che tante soddisfazioni ha permesso agli sportivi e tifosi gavoesi. Un arrivederci al pubblico per la prossima stagione con il Maristiai rifatto a nuovo.

I lavori, per la realizzazione del nuovo manto in erba sintetica, avranno inizio ad aprile,(15 o 20 aprile) ed è stata fissata anche la data del termine dei lavori, se tutto procederà senza intoppi, il campo dovrà essere finito a fine luglio.

La partita di fine stagione, con il Taloro che spinge per l’intera gara, il Samassi, ben messo in campo, si difende con ordine e senza affanno. Tante le occasioni per i rossoblu gavoesi, che non riescono a regalare la vittoria finale di un campionato eccezionale. Girandola di cambi con l’ingresso in campo di tanti giovani.

Alla fine, nessun gol, ma tanti applausi finali del pubblico gavoese, a salutare la squadra e la bella stagione vissuta assieme.

La stagione 2018/2019 si concluderà ufficialmente, con la cena sociale ed estrazione finale della lotteria, in programma Sabato 13 Aprile alle ore 21 presso il Ristorante Gusana.

Ale Taloro Alè.

 Grazie a tutti per avere seguito assiduamente Gavoi.com. Mi scuso per alcuni errori o orrori, che ogni tanto per fretta o distrazione sono sempre in agguato.

Un caloroso ringraziamento agli sponsor che sempre fedeli hanno sostenuto l’iniziativa. Grazie alla prossima stagione. Grazie a Marco, Demetrio, Giogio, Franco.