Sotto di 2 a zero la squadra di Gavoi, reagisce e pareggia prima con un autogol in mischia, poi con un gol di Pusceddu dal limite dell’area, nel finale un’altra giocata di Santoro non perdona.

La partita si è giocata a porte chiuse senza pubblico e con il Bar chiuso (nota da ricordare) -assenti Mastio, Fois, Mele, Sau e Littarru,

TALORO-CASTIADAS 2-3 Santoro (C), Ruggeri (C), Pusceddu (T), Autogol (T), Santoro (C)

Nonostante le numerose assenze il Taloro affronta la fortissima formazione del Castiadas (formazione costruita per vincere il campionato) a viso aperto. Partita divertente con continui cambi di gioco, la formazione ospite gioca palla a terra e la tecnicità dei singoli è evidente. Taloro che mostra un maggiore piglio agonistico e tattico. Il gol di Santoro arriva al 40′ del primo tempo con un tiro da fuori area che si insacca magicamente nell’incrocio dei pali alle spalle di Cossu. Primo tempo termina con gli ospiti avanti per 1-0. Taloro che gioca, nonostante tutto, bene.

Secondo tempo ricco di gol e azioni. Taloro spavaldo e aggressivo. Nei primi minuti reclama un rigore,,..su cross di Pusceddu Sedilesu, spalle alla porta, tenta la giravolta…il difensore lo abbraccia, impedendone i tiro, per l’arbitro non c’è nulla.

Sulla azione successiva il Castiadas raddoppia, contropiede veloce, palla sempre a terra, tiro di Ruggeri dal limite dell’area, che piazza alla destra di Cossu. 0-2-

Taloro che reagisce con vemenza, prima accorcia le distanze su una mischia in area, “su azione di calcio d’angolo” il centrale ospite , manda la palla alle spalle del proprio portiere nel tentativo di anticipare Secchi. 1-2-

Segnaliamo due parate di Cossu, che evitano il 3° gol. Il momentaneo pareggio arriva al 30′ del st, con Pusceddu, uno dei migliori in campo, che dal limite dell’area sorprende il portiere ospite, su velo di Sedilesu. 2-2 .

Esulta la squadra di Gavoi, il Castiadas non ci sta e con il suo gioco tecnico, prima costringe Cossu in angolo, poi su una trama di gioco a centro campo, libera Santoro, che non sbaglia e beffa Cossu. Finale arrembante del Taloro, che sfiora costringe il portiere ospite a due interventi per evitare il pareggio, dopo tre minuti di recupero, tutti a casa. 2a 3.

La partita si è giocata a porte chiuse…per i noti fatti di Porto Rotondo

Mercoledì 24 ore 16.30 il Taloro è atteso dalla semifinale di Coppa Italia di Eccellenza, con la gara di ritorno contro l’Ossese, (oggi vittoriosa per 3-0) all’andata l’Ossese si impose per 1-0.

Domenica prossima in campionato, la squadra di Gavoi sarà ospite dell’Arbus. 🟥🟦 Ale Taloro Alè 🟥🟦

CLASSIFICA 2021/2022 MARCATORI – ECCELLENZA 2021 – 2022